Consulenza tecnica per attività di somministrazione Alimenti e Bevande

A fronte di una nuova apertura o variazione/modifica di un’attività di somministrazione di alimenti, oltre agli aspetti di Igiene e Sicurezza Alimentare, devono essere rispettati requisiti e parametri dettati da regolamenti e normative che variano dal tipo di attività, in particolare:

  • Strutturali-edilizi
  • Igienico-sanitario
  • Sicurezza
  • Impiantistici
  • Impatto acustico

Le attività soggette a SCIA (Segnalazioni Certificata Inizio Attività)

Bar

Bar

Ristoranti

Ristoranti

Rosticcerie

Rosticcerie

Pizzerie

Pizzerie

Gelaterie

Gelaterie

Forni

Forni

Attività di somministrazione alimenti

Qualsiasi attività che somministra alimenti

Richiedi ora un preventivo

Le fasi per l’apertura o la modifica di un’attività

Fase preliminare

Visionare i locali, mediante sopralluogo, in cui si vuole aprire una nuova attività o effettuare delle modifiche. Verranno svolte anche le relative verifiche di fattibilità mediante un progetto preliminare.

Fase esecutiva

Definito il progetto e gli impianti, si deposita la pratica presso il SUAP e si iniziano i lavori edili, impiantistici e di arredo.

Fase amministrativa

Invio della documentazione per l’avvio dell’attività tramite SCIA e Notifica ASL.

shop

Apertura del locale

Eventuali prestazioni correlate

Avvio attività di vendita di vicinato

Richiesta installazione di insegne

Richiesta installazione tende solari

Richiesta per occupazione di suolo pubblico per pedana o dehor

Contattaci ora per fissare un appuntamento senza impegno

Compila il modulo con i tuoi dati, verrai al più presto ricontattato dal nostro staff.

Trattamento dei dati personali secondo la legge 196/2003
Privacy

Per info contattaci